menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Rissa davanti al Giostrà, 21enne ferito grave: presi gli aggressori

Refertato per una frattura alla teca cranica con 60 giorni di prognosi

La Squadra Mobile ha arrestato due cittadini domenicani, di 30 e 27 anni, per lesioni aggravate. Sono ritenuti responsabili del pestaggio a carico di un 21enne avvenuto nel mese di luglio davanti al locale Giostrà di via Mattei, zona Roveri. 

Le volanti della Polizia e i sanitari del 118 erano intervenuti alle quattro del mattino del 26 luglio, dopo la segnalazione di una rissa tra una decina di persone. Tra i feriti trasportati al pronto soccorso, il 21enne, refertato per una frattura alla teca cranica, con 60 giorni di prognosi, e uno degli aggressori, identificato quindi subito dopo la zuffa. 

Ferito con il coltello durante la lite: l'aggressore si costituisce nella notte

La Squadra Mobile ha ricostruito la violenta aggressione: uno dei due stranieri aveva colpito la vittima al capo con una bottiglia, ferendosi a sua volta, mentre l'altro lo aveva riempito di pugni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento