Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Tentato suicidio Castello Serravalle: 'Ennesimo segnale disagio piccole imprese'

'Dovete intervenire con più forza', così il Cna sferza la politica, dopo il nuovo caso di allarme emerso a fronte di una situazione di difficoltà economica legato al periodo di crisi

“Il tentativo di suicidio dell’artigiano di Castello di Serravalle e di sua moglie è l’ennesimo segnale di disagio di un’economia che continua a mostrare il suo lato peggiore e a colpire in modo particolare gli artigiani e le piccole imprese”. Così Valerio Veronesi, Presidente di Cna Bologna, interviene dopo il gesto disperato di ieri. L'ennesimo.

“Come Cna sostiene da tempo – continua Veronesi – è tempo che la politica, il Governo e il Parlamento si rendano conto che questa situazione è insostenibile per le piccole imprese, intervengano con più forza e più coraggio, e mettano in atto i provvedimenti necessari alla ripresa economica”.

Nel bolognese, negli ultimi tempi, diversi i casi analoghi. Per far fronte all'allarmante fenomeno in città è anche nato uno sportello - ribattezzato sportello 'anti suicidi' - che offre consulenza gratuita alle persone in difficoltà. Si tratta di una Consulenza fiscale e tributaria per coloro che hanno pendenze e problemi con il fisco. L'Obiettivo - dichiara la promotrice Elisabetta Bianchi . è appunto "evitare gesti estremi da parte di lavoratori e imprenditori schiacciati dalla crisi.“

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio Castello Serravalle: 'Ennesimo segnale disagio piccole imprese'

BolognaToday è in caricamento