menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimissioni di Roberto Speranza? Lepore: "Attacchi da destre e guastatori, giù le mani"

Per l'assessore il ministro si è assunto grandissime responsabilità per la patria

“Vedo un crescente attacco politico contro il ministro della Salute Roberto Speranza da parte delle destre e dei soliti noti guastatori di professione". Lo scrive l'assessore comunale alla cultura, e candidato sindaco, Matteo Lepore dopo le voci sulle dimissioni o allo spostamento in altri enti del ministro della Salute. 

Su Speranza incombono i dubbi sul piano pandemico, ossia il fascicolo di Bergamo su Ranieri Guerra, suo collaboratore, e dirigente dell'Oms, indagato, per il momento, per aver fornito false informazioni ai pm e poi, il mancato aggiornamento del piano pandemico, fermo al 2006. 

"Roberto Speranza è un Ministro che forse ha sorpreso tanti, ed è giusto dirlo: in questa pandemia è stato e continua ad essere una importante certezza - continua Lepore - un uomo delle istituzioni che si è assunto grandissime responsabilità per la patria. Sì uso proprio questi termini, cari odiatori e guastatori. La Sanità e la Salute non sono terreni da conquistare per interessi di parte o in vista della gestione dei miliardi della ripartenza. La Salute è un diritto Costituzionale. Giù le mani!”.

no riscontro alcuno dalle parti del ministro. Chi ha parlato con Speranza assicura che "non risulta nulla del genere. Se cerchi di convincere qualcuno, quanto meno ci parli o no?". E nella vicenda c'è chi vede lo 'zampino' del leader della Lega: "È una soffiata di Salvini", dicono fonti di Articolo Uno.   

Lepore: "Non sottovalutare la rabbia, ma le destre soffiano sul fuoco"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento