Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video| Salvini al Pilastro citofona: "Lei spaccia?" Merola: "Propaganda per qualche voto in più"

Di ritorno dal tour nei paesi dell'Appennino, il leader della Lega si ferma in città per un punto stampa "a sorpresa"

 

Di ritorno dal tour nei paesi dell'Appennino, il leader della Lega Matteo Salvini si ferma per un punto stampa "a sorpresa" al quartiere Pilastro, dove è stato accompagnato da alcuni residenti, scortato dagli agenti di Polizia e della Digos. 

Non sono mancate le contestazioni. "In diretta dal Pilastro di Bologna, quartiere colpito da droga, degrado e spaccio. State con noi" ha scritto Salvini sui facebook e twitter, poi, su indicazioni di alcuni residenti, ha citofonato a uno straniero: "Ci hanno segnalato una cosa sgradevole, ci hanno detto che da lei parte una parte della droga qua in quartiere". 

Salvini in tour elettorale Appennino

"I cittadini del Pilastro non meritano di essere additati come persone che vivono in un luogo di spaccio e di degrado - ha scritto in una nota il sindaco Virginio Merola - e Bologna non merita che uno che ha chiesto i pieni poteri si faccia passare come un cittadino: i cittadini segnalano alle forze dell’ordine le cose che non vanno e non si sostituiscono a loro. Salvini continua ad aizzare all’odio anche in situazioni delicate dove non c’è proprio bisogno di aumentare la tensione. Ci sono, al Pilastro, anche persone agli arresti domiciliari come deciso dalla magistratura. Io credo che si debba vergognare, caro Salvini. Lei non è un cittadino qualunque. Ha fatto il ministro dell’Interno, come mai in quel caso non ha avuto lo stesso interesse? Forse perché adesso è solo propaganda e si comporta da irresponsabile per qualche voto in più". 

SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento