rotate-mobile
social

David di Donatello, 11 nomination per il film "Diabolik"

Il film dei Manetti Bros, girato in gran parte a Bologna in lizza per il prestigioso riconoscimento cinematografico

Il film dei Manetti Bros, girato in gran parte a Bologna e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, ha ricevuto 11 nomination alla 67a edizione del David di Donatello.

"Incrociamo le dita per la cerimonia di premiazione dei David che si terrà il prossimo 3 maggio, intanto congratulazioni", ha commentato il presidente della Regione, Stefano Bonaccini. 

Le candidature ai Premi David di Donatello 2022 riguardano i film usciti al cinema dal 1˚ marzo 2021 al 28 febbraio 2022, votati dal 1° al 14 marzo 2022 dai componenti la Giuria dell'Accademia e trasmesse ufficialmente dallo Studio Notarile competente. 

"Diabolik" è candidato per la miglior sceneggiatura non originale, miglior attrice protagonista, miglior attore non protagonista, miglior compositore, migliore canzone originale, migliore scenografia, migliori costumi, migliori trucco e acconciatura e migliori effetti visivi, oltre che ai "David giovani". 

La pellicola dei Manetti Bros. è in buona compagnia: tra i film candidati anche "E' stata la mano di Dio" di Paolo Sorrentino, "Ennio", di Giuseppe Tornatore, "Freaks out" di Gabriele Mainetti e "Qui rido io" di Marco Martone.  

Intanto sono iniziate le riprese del sequel, infatti agli inizi di marzo Bologna si è trasformata nuovamente in set cinematografico. 

Spari e scenografie anni 70: sul set di Diabolik in via Marconi | FOTO-VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

David di Donatello, 11 nomination per il film "Diabolik"

BolognaToday è in caricamento