menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Bologna: possibili formazioni

MIhajlovic : “ Se non c’era Bonaccini eravamo ancora farci il tifo da soli”

Mihajlovic è tornato in conferenza stampa per il prepartita di domani contro il Milan alle 20.45 allo stadio San Siro di Milano e che inaugurerà la stagione del Bologna. Oltre a parlare della sua squadra e dell’incontro di domani non ci risparmia qualche frecciatina contro le norme covid sugli stadi che escono spontaneamente senza domande dei giornalisti.
“1000 persone allo stadio poi vai in spiaggia a Rimini e sono uno sopra l’altro. Se non c’era Bonaccini eravamo ancora a farci il tifo da soli. Non c’è mai stato una logica precisa. Il problema sono gli assembramenti.1000 persone allo stadio è come non ci sia nessuno”
Per quanto riguarda l’incontro di domani invece il mister sottolinea come “ Noi domani cominciamo un lungo viaggio dove pensiamo di avere poche curve e poche soste, quasi sempre una strada dritta. Il primo obiettivo è quello di crescere in tutti i sensi. Quello che speroo non succeda più è perdere senza combattere come è successo l’anno scorso in 2 occasioni. Atteggiamento giusto, facendo il nostro gioco sapendo che possiamo battere chiunque ma anche perdere contro chiunque. Non mi sembra difficile far meglio dell’ultima partita. I ragazzi si sono allenati benissimo, anche i più giovani hanno più fiducia e autostima. Sono molto contento del ritiro e del post ritiro. I più anzani gli aiutano, i giovani sono più propositivi. Poi vedremo la partita ma sono fiducioso”. 

Sui giocatori il mister parla di Tomiyasu che da domani inizierà come centrale “Giocare centrale in Italia è difficile perché devi essere preparato a tutto, sulla fascia è meno pericoloso. Voglio provarlo anche se come terzino ha fatto bene. Sicuramente giocando migliorerà. L’importante è che impari dagli sbagli. Sono molto fiducioso” 

Per quanto riguarda il Bologna è probabile che il mister proverà il nuovo acquisto De Silvestri in difesa e sposterà Tomiyasu da terzino a centrale. Davanti il trio Orsolini-Soriano e Barrow. Skorupski naturalmente in porta. Danilo, Dijks in difesa.

Per quanto riguarda i rosso-neri torna in campo Rebic dopo aver scontato la squalifica di Eurpa League. Fuori per infortunio: Musacchio, Conti, Romagnoli. Leao anche lui fuori a causa dell’esito positivo del tampone Covid. Titolari Kessie e Bennacer, immancabili Ibrahimovic insieme a Calhanoglu e Castillejo.
PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All:Pioli.

PROBABILE FORMAZIONE BOLOGNA (4-2-3-1) – Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All.: Mihajlovic.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona rossa, i negozi che restano aperti

social

Sanremo: la bolognese Matilda De Angelis conquista tutti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento