Attualità Zona Universitaria

Contraccezione: se la conosci non la eviti

Si avvicina la data del secondo appuntamento nelle Università Italiane per diffondere tra i giovani la cultura di una sessualità sicura e responsabile. Giovedì 18 ottobre, alle ore 14, presso l’aula magna di Fisiologia dell’Ateneo bolognese.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Dopo Catania, il secondo appuntamento con “#SICDocet on tour” si svolgerà a Bologna, giovedì 18 ottobre, dalle ore 14.00, presso l’Aula Magna di Fisiologia in piazza di Porta San Donato (l’evento sarà “live” sulla nostra pagina Twitter). Un incontro dibattito dal titolo “CONTRACCEZIONE: SE LA CONOSCI NON LA EVITI”. Una “lezione” sulla sessualità fortemente voluta dalla SIC-Società Italiana della Contraccezione che anche quest’anno ha voluto organizzare questi appuntamenti nelle Università italiane, da Nord a Sud, per informare i giovani su cos’è la contraccezione oggi, su quando e come fare contraccezione e in modo davvero efficace per proteggere e proteggersi da gravidanze indesiderate e infezioni sessualmente trasmissibili (IST). Le statistiche dicono che il 27% delle donne tra i 18 ed 54 anni non ha mai utilizzato un metodo contraccettivo e circa la metà di quelle sessualmente attive almeno uno. Perché? Oggi le opzioni contraccettive non mancano, anzi. Cosa e quanto ne sanno davvero donne e uomini di sesso, prevenzione e contraccezione? Il diritto di accesso a informazioni chiare e oggettive, la facoltà di scegliere in modo consapevole e sicuro come vivere la propria sessualità e la decisione di avere o non avere un figlio deve essere garantito. Eppure oggi manca ancora un programma organico e strutturato di educazione alla sessualità e alla contraccezione che consenta di approcciarsi al sesso in maniera sana. Secondo un recente studio pubblicato da SIC e FISS risulta infatti che la maggior parte delle studentesse (63%) gradirebbe un’informazione a più ampio respiro sulla sessualità in genere, ma anche su come funziona il proprio corpo e quindi sulle Infezioni sessualmente trasmissibili e sulla contraccezione. Non solo, è unanime l’opinione degli specialisti che sia necessario cambiare toni e approccio al tema per superare paure e miscredenze. I prossimi appuntamenti con la SIC nelle Università si svolgeranno a Pisa e a Salerno nel mese di novembre.

IL PROGRAMMA DEL 18 OTTOBRE PRIMA DI COMINCIARE Introduzione e saluto con Renato Seracchioli, Direttore UO Ginecologia e Fisiopatologia della Riproduzione, Università di Bologna e Annibale Volpe, Past President della SIC. Presentazione dell’incontro: a cura di Maria Cristina Meriggiola, Ginecologia e Fisiopatologia della Riproduzione, Università di Bologna SPUNTI DI DISCUSSIONE Quale è il metodo contraccettivo migliore per me? La scelta contraccettiva oggi Relatore: Maria Cristina Meriggiola Benefici non contraccettivi e falsi miti sulla contraccezione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contraccezione: se la conosci non la eviti

BolognaToday è in caricamento