Attualità Centro Storico / Piazza Maggiore

Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

Tra le chiese più care ai bolognesi, domina Piazza Maggiore ed è dedicata al santo patrono. Sapevi, ad esempio, che al suo interno c'è la meridiana più lunga al mondo in un luogo chiuso? E che ....

La basilica di San Petronio è tra le chiese più conosciute della città e tra le più care ai bolognesi, perchè domina la piazza principale, Piazza Maggiore, e perchè è dedicata appunto al santo patrono. Maestosa, è tra le 5 chiese più grandi d'Italia, la sua costruzione è iniziata a fine XIV secolo, ed è duranta a lungo, passanto per numerosi architetti e progetti.

1. LA MERIDIANA PIù LUNGA DEL MONDO AL CHIUSO. Sul pavimento della basilica, nella navata sinistra, l’astronomo pontificio Giandomenico Cassini nel 1655 ampliò  la linea meridiana già realizzata un secolo prima dal domenicano  Danti. Si tratta della più lunga meridiana del mondo (in luogo chiuso) e corrisponde esattamente alla seicentomillesima parte del meridiano terrestre. Ogni giorno, entrando dal foro posto a 27 metri di altezza nella volta, un raggio di sole interseca la linea, segnando così il trascorrere lento e inesorabile dei giorni e delle stagioni.
Da una parte la verticalità della struttura gotica, che eleva lo spirito verso l’alto facendo sentire il fascino dell’eterno, e dall’altra il senso della precarietà della vita richiamato dalla meridiana creano nel visitatore una feconda tensione spirituale.

(CONTINUA --->)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

BolognaToday è in caricamento