Bentivoglio, per 3 giorni capitale del bridge

Dal 12 al 14 ottobre lo Zanhotel & Meeting Centergross ospita la 15esima edizione del torneo a squadre, la 21esima edizione del torneo a coppie e un incontro speciale per scoprire tutti i segreti dei vincitori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Quando chiamare e che cosa scartare, quali sono gli 8 punti fondamentali da seguire nel gioco e come attaccare: si apre così, venerdì 12 alle 20.30, con i consigli del pluricampione mondiale Alfredo Versace, il Trofeo Città di Bologna 2018, in programma fino a domenica presso il Zanhotel & Meeting Centergross di Bentivoglio (Via Saliceto, 8). Sabato 13 è la volta della 15esima edizione del torneo a squadre in memoria di Cesare Bresciani, storico Presidente dell’Associazione Bridge Bologna, organizzatrice dell’evento. Domenica 14, invece, si svolge la 21esima edizione del torneo a coppie, dedicato alla memoria di Andrea Chiodini, uno dei direttori più amati nell’Associazione. “Questo è sicuramente uno degli eventi di punta del calendario bridgistico nazionale, insieme all'appuntamento di Rastignano” ha dichiarato Cesare Tamburrini, Presidente del Comitato Regionale di Bridge dell’Emilia-Romagna. “A riprova, quest’anno si è iscritta anche una squadra di quattro signore che dalla Sardegna voleranno a Bologna per giocare. E non sono le uniche giocatrici provenienti dalle isole”. Fra i partecipanti sono attesi anche numerosi campioni internazionali, autori di alcune delle vittorie mondiali che hanno reso il Bridge uno degli sport in cui l’Italia è più vincente in assoluto. Prendono parte al torneo anche le campionesse europee in carica: le polacche Justyna Zmuda e Katarzyna Dufrat. Sono presenti oltre 50 master italiani, nonché due squadre di giocatrici nel giro della nazionale femminile, appositamente inviate dalla Federazione Italiana Gioco Bridge per cogliere questa occasione di allenamento e di valutazione tecnica. La storia moderna del Trofeo Città di Bologna inizia nel 2003. Con questo appuntamento, l’Associazione Bridge Bologna ha dato continuità al tradizionale “Torneo di San Petronio”, istituito negli anni ‘70 in occasione della festa del patrono della città. Il Memorial Bresciani ha mantenuto la data di svolgimento in prossimità del 4 Ottobre e successivamente ad esso è stato affiancato il Memorial Chiodini. “Uno dei nostri asset è il fatto di contare molto sulla scuola Bridge - sottolinea Giuseppe Frenna, Presidente dell’Associazione Bridge Bologna. Il corso per neofiti iniziato a settembre ha già 48 iscritti: questo fa ben sperare per un futuro roseo del nostro sport nel bolognese.” Il Trofeo Città di Bologna ha nel tempo acquisito una sua identità, crescendo di partecipazione: dalle 22 squadre del 4 Ottobre 1977 alle 86 rappresentative del 2010, fino alle 116 formazioni che hanno preso parte all’ultima edizione. Quest’anno si registrerà una partecipazione anche maggiore.

Torna su
BolognaToday è in caricamento