menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imola, case popolari di via Noiret, Acer: "Escluso qualsiasi rischio per i residenti"

Dopo le dichiarazioni dei residenti preoccupati lo stato dell'immobile, Acer spiega perchè i toni sarebbero allarmistici: "I tecnici hanno confermato l'assenza di ogni pericolo relativo alla staticità dell'immobile"

Imola, case Acer di via Noiret al centro di alcune segnalazioni degli abitanti: dopo l'alalme lanciato da alcuni residenti sul presunto stato di insicurezza dello stabile, Acer replica con una nota che mette in chiaro alcuni punti fondamentali sul monitoraggio messo in campo a partire dal 2013. 

“Il tono allarmistico non è assolutamente giustificato. Il fabbricato è da noi costantemente monitorato e si esclude qualsiasi rischio per l’incolumità dei cittadini residenti, che sono stati in più occasioni informati sulla situazione. Il fabbricato è stato oggetto di due perizie tecniche, eseguite nel mese di novembre 2009 e nel mese di febbraio 2013. Ed i tecnici, rilevando un quadro fessurativo su elementi secondari dell’edificio, hanno confermato l’assenza di ogni pericolo relativo alla staticità dell’immobile". 

Acer fa inoltre sapere che "a titolo cautelativo e al fine di tranquillizzare la popolazione residente, ha proseguito ulteriori indagini, installando appositi fessurimetri che rilevano la dilatazione delle fessure nel corso del tempo. Gli esiti di questa indagine sono riportati in una relazione tecnica, datata 2015, che conferma il tono rassicurante delle perizie precedenti.”

Venerdì scorso, dopo la pubblicazione del nostro articolo su via Noiret, il procuratore aggiunto Valter Giovannini, aveva aperto un fascicolo di indagine conoscitiva e disposto accertamenti urgenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento