Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

I collettivi annunciano altre proteste: 'Mobilitazione in tutte le università d'Italia'

Dopo il corteo di ieri pomeriggio, si preannuncia un'altra settimana "calda". "Torneremo in zona universitaria per chiedere di poter sistemare la biblioteca, devastata dalla Polizia"

Ieri il nuovo corte dei collettivi universitari ha attraversato la città manifestando "Contro la città vetrina che vorrebbero Merola e Coccia, contro l'Università azienda guidata da Ubertini" e annunciando un nuovo appuntamento per giovedì 16 febbraio allargato a tutta Italia: "Apriamo spazi di mobilitazione in tutte le università d'Italia, in solidarietà con gli studenti e le studentesse che a Bologna sono stati aggrediti dentro la propria biblioteca!"

Gli studenti del Cua hanno rispedito al mittente le parole del procuratore capo Giuseppe Amato puntando il dito contro "le deliranti dichiarazioni" fatte in questi giorni dai vertici dell'Universita' dopo gli scontri con le Forze dell'ordine in via Zamboni e in piazza Verdi.

Parlando con i cronisti, infatti, due rappresentanti del collettivo non solo hanno espresso solidarietà ai due ragazzi arrestati venerdì (per cui oggi sono stati disposti gli arresti domiciliari) ma denunciano "il tentativo di criminalizzazione messo in atto da Questura e Procura, con quest'ultima che addirittura ventila la possibilita'à di contestare l'associazione a delinquere".

I ragazzi si scagliano anche contro l'Ateneo, che "insiste a dire che i lavoratori della biblioteca di Discipline umanistiche hanno paura, anche se nessuno di loro ha mai detto apertamente una cosa simile", e contro la petizione anti-Cua su change.org, "Manovrata da amici di Salvini e da Cl".

Infine, gli esponenti del collettivo rilanciano le prossime tappe della loro protesta, pur senza entrare nei dettagli. Lunedì, dicono, "torneremo in zona universitaria per chiedere di poter sistemare la biblioteca, devastata dalla Polizia giovedì con un intervento che anche la Cgil ha stigmatizzato", poi martedì "faremo un'assemblea alle 18, al 38 di via Zamboni", e giovedì "chiediamo agli studenti di tutti gli Atenei italiani di farsi sentire sui fatti degli ultimi giorni". 

(agenzia DIRE)



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I collettivi annunciano altre proteste: 'Mobilitazione in tutte le università d'Italia'

BolognaToday è in caricamento