Cronaca

Commissione salute, l'Emilia-Romagna alla guida nazionale delle regioni con l'assessore Donini

La vicepresidente Elly Schlein e l'assessora all'Ambiente Irene Priolo vicecoordinatrici rispettivamente delle commissioni Affari europei e Protezione civile

L'Emilia-Romagna torna alla guida delle Regioni italiane per quanto riguarda la sanità. L'assessore regionale Raffaele Donini infatti è stato nominato coordinatore della commissione Salute della Conferenza delle Regioni. Inoltre. come riporta l'agenzia Dire, la vicepresidente Elly Schlein e l'assessora all'Ambiente Irene Priolo sono state scelte come vicecoordinatrici rispettivamente delle commissioni Affari europei e Protezione civile.

"Nel momento in cui siamo chiamati come Paese a sconfiggere definitivamente la pandemia, in primo luogo portando ai massimi giri una campagna vaccinale senza precedenti - commenta il governatore Stefano Bonaccini - il coordinamento della commissione Salute rappresenta un riconoscimento del lavoro che stiamo facendo in Emilia-Romagna, delle professionalità e delle competenze che possiamo condividere con le altre Regioni, facendo squadra insieme al Governo".

Allo stesso modo, aggiunge il presidente, "ora che l'Italia è impegnata nel confronto con la Commissione Europea sia sul Pnrr sia sulla nuova programmazione 2021-2027 dei fondi europei, è fondamentale la Commissione Affari europei, anche per il ruolo che Regioni e autonomie territoriali devono avere su investimenti e progetti coi quali costruiremo il futuro. Così il tema della Protezione civile, fondamentale per la stessa campagna vaccinale, e ovviamente nell'opera di messa in sicurezza del territorio e di intervento in situazioni di emergenza".

Bonaccini si dice certo che Donini, Schlein e Priolo "faranno un ottimo lavoro insieme al presidente della Conferenza, Massimiliano Fedriga, che ringrazio per l'equilibrio e la volontà di arrivare a scelte condivise, con l'obiettivo di perseguire la massima unità e collaborazione istituzionale, le stesse necessarie per uscire dalla crisi e far ripartire il Paese".

Vaccini, corsa alle prenotazione per la fascia 60-64 anni. E da domani convocazioni per i 50enni di 'categoria 4' 

Contagi nelle scuole dal 19 aprile al 2 maggio 2021

Effetto covid: anche in Emilia-Romagna diminuisce la speranza di vita, frena la migrazione

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 maggio: + 134 casi e 3 morti a Bologna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione salute, l'Emilia-Romagna alla guida nazionale delle regioni con l'assessore Donini

BolognaToday è in caricamento