Cronaca Porto / Via Asiago

Oggi sciopero della pappa, i genitori: 'Telefono per disdetta interrotto, pasti nei rifiuti!"

La segnalazione arriva dai genitori delle scuole Monterumici: 'Per un problema con il gestore Telecom, è stato interrotta la linea diretta per disdire i pasti. Risultato? 100 pasti nei rifiuti"

Era stato annunciato per oggi lo "sciopero della pappa" della nelle scuole bolognesi in segno di protesta sulle promesse "non rispettate dal Comune", secondo i genitori degli alunni, sul biologico, il costo, la qualità e la quantità dei pasti serviti dall'azienda Seribo. Il 18 novembre, il Sindaco ha incontrato le famiglie per discutere della questione, ma lo sciopero è stato comunque confermato.

Ieri il Comune di Bologna aveva diramato un avviso, sul sito web, in cui si informava in merito a problemi con la linea telefonica (Telecom) e quindi la sospensione del servizio diretto per le le assenze scolastiche e quindi per disdire il pasto: "A  causa  di un problema a carico di Telecom la comunicazione delle assenze alla  refezione  scolastica  da  telefono  fisso  al  numero  051.2194219 è temporaneamente sospesa - si legge nella nota - le  comunicazioni  possono  essere  comunque  inviate attraverso il portale Scuole OnLine oppure via SMS al numero 339.9941124".

"Sul sito viene indicata la possibilità di effettuare la disdetta online - dice a Bologna Today il papà di un'alunna della scuola Monterumici di via Asiago - ma non è stato possibile. L'unico servizio attivo era quello via sms e ovviamente non tutti i genitori sono riusciti a farlo".

Risultato? "Alle Monterumici, sono stati consegnati 146 pasti per 48 bambini che non avevano disdetta, quindi, mentre la gente muore di fame, 98 pasti completi saranno gettati nei rifiuti".

21 novembre: sciopero della pappa nelle scuole

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi sciopero della pappa, i genitori: 'Telefono per disdetta interrotto, pasti nei rifiuti!"
BolognaToday è in caricamento