Cronaca

Sisma | Tregua finita, ancora forti scosse: altre 44 repliche agitano la notte

Dopo la nuova forte scossa di ieri sera - mag. 5.1 - si sono susseguite una serie di repliche ininterrotte. La terra che pareva calmarsi è tornata a tradire la cittadinanza già molto provata

Altre 44 scosse di terremoto si sono susseguite nella notte agitando il sonno della Pianura emiliana, dopo il nuovo forte sisma registrato ieri sera - 3 giugno - alle 21.20, di magnitudo 5.1, epicentro tra Mantova e Modena.

Fino alle 9 del mattino odierno la terra ha continuato a tremare, alle 8.55 - secondo i dati Ing - si è registrata la replica più potente (mag 3.8 epicentro tra Mantova e Modena) dopo quella che ha fatto tremare i polsi ieri. Ma altre tre sono state le scosse (dalle 21.20 di ieri alle 9 di oggi) superiori a magnitudo 3.1.

La terra, che pareva iniziarsi a calmare (sabato registrate poche e deboli scosse durante tutta la giornata), è invece tornata a tradire la cittadinanza già molto provata.

 A Bologna nessun nuovo danno ingente apparente (solo qualche disagio nei comuni di San Giovanni e Castel Maggiore) e le scuole - come previsto- sono tornate a riaprire per l'ultima settimana di lezioni prima della chiusura estiva.

Decima e Castello d'Argile dopo il Terremoto: foto


Pieve di Cento dopo le nuove scosse e le vicine tendopoli

AGGIORNAMENTI SUL TERREMOTO

PAURA E ANSIA: Da psicologi Unibo consigli per gestire lo stress da sisma

ESAMI MATURITA': DATE SUPPLETIVE PER COMUNI TERREMOTATI

INFO E NUMERI UTILI: Terremoto informazioni e numeri utili: verifiche agibilità, posti letto, donazioni e aiuti
donazioni, contributi, disponibilità alberghi, verifiche agibilità

Potrebbe interessarti:
https://www.bolognatoday.it/cronaca/terremoto-numeri-utili-informazioni.html
Seguici su Facebook:
https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

ANIMALI: Tanti animali domestici e selvatici sfollati, molti abbandoni. Si creano canili di fortuna, centri assistenziali chiedono aiuto

UNIVERSITA': Ok alla ripresa delle lezioni universitarie

CHIESE: luoghi insicuri, la Diocesi di Bologna ordina la chiusura in alcuni vicariati: dettagli

COME COMPORTARSI. Semplice regole comportamentali e accorgimenti da seguire, a volte possono anche salvare la vita durante eventi sismici di particolare rilevanza. La Protezione civile stila un decalogo su cosa fare e non fare prima, dopo, durante le scosse di terremoto. E allerta: "La maggioranza delle persone pensa che le vittime di un terremoto siano provocate dal crollo degli edifici. In realtà, molte delle vittime sono ferite da oggetti che si rompono o cadono su di loro, come televisori, quadri, specchi, controsoffitti."

DRAMMI E SCIACALLI. Dura prova sia per il fisico che per la mente quanto si sta abbattendo sugli emiliani, così come riportano gli ultimi drammi registrati all'interno di alcuni centri di accoglienza . Ai disastri della natura, come se non bastasse, in queste ore si aggiunge la mano dell'uomo ad aggravare la situazione: nelle zone terremotate si fa stringente l'allarme sciacalli e mitomani, che spacciandosi per uomini della Protezioni civile allertano su imminenti scosse per far evacuare edifici. Una vera e propria psicosi collettiva è scaturita dall'annuncio - infondato - dell'arrivo imminente di un 'Big one', un sisma distruttivo.
Ma i sismologi continuano a ribadire: 'Impossibile prevedere con precisioni quello che accadrà. Fin quando ci saranno scosse e di che entità si presenteranno'. Quindi allertano di diffidare di chi fa ipotesi certe, anche se possono pronosticare che in zona dovremmo aspettarci nuovi tremolii per 'le prossime settimane, forse mesi'.

Terremoto, il Comune di Bologna evacuato

Terremoto, la conta dei danni si allarga: a rischio San Francesco

Terremoto Finale Emilia: ad un passo da noi, l'inferno - FOTO


Terremoto, l'Emilia tra distruzione e macerie


Crevalcore città ferita: fotoreportage dopo il terremoto



Terremoto, edifici sgretolati e muri squarciati a Galliera



Terremoto, l'Emilia conta ancora i danni - ©TM News Infophoto



Terremoto Crevalcore: le foto dei crolli

Non ci sono foto disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sisma | Tregua finita, ancora forti scosse: altre 44 repliche agitano la notte
BolognaToday è in caricamento