rotate-mobile

Morandi: "A piccoli passi sto tornando alla vita, mi ritengo fortunato" |VIDEO

Adesso dovrà "affrontare la battaglia per recuperare l’uso della mano destra che è stata gravemente danneggiata, ci vorrà molto tempo, spero di farcela"

"A piccoli passi sto tornando a una vita normale". Così Gianni Morandi, dimesso dall'ospedale il 7 aprile, sui social: "Mi aiuta Anna, mia moglie, mi aiutano le giornate primaverili, la natura, la musica e la consapevolezza di aver avuto un grave incidente ma di averla scampata bella - continua ho rischiato conseguenze ben più gravi ma qualcuno dal cielo mi ha messo una mano sulla testa. Mi ritengo veramente fortunato".

Il cantante, il 10 marzo scorso, mentre stava lavorando in campagna, si era ustionato alle mani e alle gambe. Adesso dovrà "affrontare la battaglia per recuperare l’uso della mano destra che è stata gravemente danneggiata, ci vorrà molto tempo, spero di farcela". 

"Grazie a tutte le persone che mi hanno dato forza e mi hanno riempito di affetto con messaggi, lettere, telegrammi, regali, fiori e grazie alla grande squadra di medici, infermieri, operatori sanitari del Centro Ustioni dell’ospedale “Bufalini” di Cesena che mi hanno assistito e curato in maniera encomiabile - conclude con - Viva la vita!". 

Gianni Morandi dall'ospedale: "Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama"

Sullo stesso argomento

Video popolari

Morandi: "A piccoli passi sto tornando alla vita, mi ritengo fortunato" |VIDEO

BolognaToday è in caricamento