Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Via del Pratello

Carcere Pratello: sospeso il trasferimanto di 'massa' degli agenti

Stop del provvedimento 'fino a nuove disposizioni'. Sappe esulta: "Primo risultato a seguito delle nostre proteste e richieste ai vertici del Dipartimento giustizia minorile e al ministro Severino"

Nei giorni scorsi erano giunti i 27 provvedimenti di trasferimento destinati ad altrettanti agenti di polizia penitenziaria in servizio al carcere minorile del Pratello. Dopo il clamore suscitato dalle presunte violenze tra le celle del penitenziario bolognese, e la sospetta omertà intorno ai fatti, erano già stati rimossi i vertici della struttura. Il sindacato Sappe, aveva denunciato l'accaduto e si era battuto a contro quella che definiva una vera e propria 'deportazione di massa'. A segno le i iziative di protesta messe in campo: ieri è stato notificato agli agenti l'atto con cui lo stesso provvedimento viene sospeso 'fino a nuove disposizioni'.

A darne nota - in un comunicato congiunto - sono i sindacati Sappe, Fns-Cisl e Cnpp. "Tale atto - dicono i sindacati - è il primo, importante risultato a seguito delle nostre iniziative di protesta e delle richieste formulate ai vertici del Dipartimento giustizia minorile e al ministro della giustizia Severino. Ne prendiamo favorevolmente atto e come segno di distensione sospendiamo la manifestazione di protesta indetta per sabato 28, alle ore 10. Resta inteso che il nostro obiettivo è quello di ottenere la revoca dei provvedimenti, almeno fino a quando non saranno emerse eventuali responsabilità individuali. Gli agenti incontreranno l'avvocato per valutare la questione dal punto di vista legale e, soprattutto, se sussistono i presupposti per proporre immediatamente ricorso".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere Pratello: sospeso il trasferimanto di 'massa' degli agenti
BolognaToday è in caricamento