Bollettino Covid, +1.146 casi in regione, 267 a Bologna. Altri tre morti

I tamponi sono 12.083; i pazienti in terapia intensiva sono 93 (+5), quelli ricoverati negli altri reparti Covid 816 (+59)

Oggi 26 ottobre sono 1.146 (ieri 1.192, l'altro ieri 1.180) i nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna, su 12.083 tamponi, (ieri 9.600 tamponi, l'altro ieri 17.612). Bologna resta la provincia più colpita con 267 casi e purtroppo si registrano altri tre decessi. Sale il numero dei ricoveri rispetto a ieri: ci sono cinque nuovi pazienti in terapia intensiva (totale 93), + 59 negli altri reparti Covid (totale 816).

Bollettino Coronavirus Emilia Romagna 26 ottobre

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 47.877 casi di positività, 1.146 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.083 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, che giungono così a quota 1.488.534. A questi si aggiungono anche 2.198 test sierologici.

Dei nuovi positivi, sono 668 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente, tra i nuovi positivi 222 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 302 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,2 anni. Sui 668 asintomatici, 318 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 40 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, nove per screening sierologico, 12 con i test pre-ricovero. Per 289 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La provincia con più contagi è quella di Bologna (267), a seguire Reggio Emilia e Modena (entrambe con 151 nuovi casi), Piacenza (121), Parma (105), Rimini (106) e Ravenna (87). Poi la provincia di Ferrara (58), quindi Forlì (43), Cesena (38) e il circondario imolese (19). Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, ad oggi sono 15.769 (944 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 14.860 (+880 rispetto a ieri), il 94,2% dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi: uno in provincia di Parma (una donna di 95 anni) e due in provincia di Modena (due uomini, di 78 e 84 anni). Dall’inizio della pandemia, in Emilia-Romagna i decessi sono stati complessivamente 4.564.

Ricoveri e terapia intensiva in Emilia-Romagna

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 93 (+ 5 rispetto a ieri), quelli in altri reparti Covid 816 (+ 59).

Sul territorio, le 93 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 7 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 13 a Parma (+1), 5 a Reggio Emilia (+1), 6 a Modena (-1), 39 a Bologna (+3), 2 a Imola (invariato rispetto a ieri), 5 a Ferrara (invariato), 4 a Ravenna (invariato), 3 a Forlì (+1), 2 a Cesena (invariato) e 7 a Rimini (-1). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.544 (+199 rispetto a ieri).

I casi provincia per provincia

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 6.374 a Piacenza (+121, di cui 22 sintomatici), 5.239 a Parma (+105, di cui 57 sintomatici), 7.445 a Reggio Emilia (+151, di cui 98 sintomatici), 6.520 a Modena (+151, di cui 21 sintomatici), 9.115 a Bologna (+267, di cui 76 sintomatici), 874 casi a Imola (+19, di cui 13 sintomatici), 2.245 a Ferrara (+58, di cui 26 sintomatici); 2.461 a Ravenna (+87, di cui 53 sintomatici), 2.092 a Forlì (+43, di cui 29 sintomatici), 1.587 a Cesena (+38, di cui 28 sintomatici) e 3.925 a Rimini (+106, di cui 55 sintomatici).

Potrebbe interessarti anche:

Covid, contagi a scuola: 7 studenti positivi in 7 istituti

Nuovo Dpcm, Gino Fabbri: "Chiudo a pranzo per aiutare colleghi"

Tamponi, M5S: "Solo a sintomatici sarebbe un passo indietro"

Perché dopo il 13 dicembre non si può prenotare un treno? Fs fa chiarezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento