Granarolo: la piscina comunale dovrebbe essere di tutti

Da quest'anno, un dispositivo che permette l'accesso e l'uscita dalla vasca alle persone con difficoltà motoria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Finalmente, grazie all' impegno costante, del Consigliere Comunale Giuseppe Minissale, e attraverso varie interrogazioni/interpellanze e una mozione, inerente la piscina comunale di Granarolo, è presente da quest'anno nella struttura, un dispositivo acquistato dal comune, che permette con facilità, l'accesso e l'uscita dalla vasca della piscina, alle persone con difficoltà motoria.

Il Consigliere Minissale, pur non ritenendola una soluzione adatta a tutte le disabilità, si ritiene molto soddisfatto dell'acquisto di questo dispositivo, ma anche e soprattutto, per essere riuscito, dopo quasi tre anni, a sensibilizzare l'amministrazione, ritenendolo per il momento un buon inizio. Sperando che nel prossimo futuro venga effettuato un intervento strutturale, ragion per cui, si faciliterebbe, l'accesso/uscita dalla vasca, anche alle persone che per età o problemi fisici anche lievi, vi hanno dovuto rinunciare. Il Consigliere Minissale, è fiducioso che l'Amministrazione Comunale e i gestori della piscina di Granarolo, doverosamente pubblicizzino la presenza di questo dispositivo, e come ha dichiarato durante la seduta dell'ultimo consiglio, auspica che questa nuova opportunità per i cittadini, sia considerata un vanto per Granarolo.

Torna su
BolognaToday è in caricamento