Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa e balli in zona U: sabato sera nuovo assembramento | VIDEO

Sono diversi i video e le segnalazioni arrivati sugli smartphone dei residenti. La parte bassa di via Zamboni e piazza Scaravilli da tempo al centro del fenomeno. Aitini: "Presto provvedimenti"

 

Nuova serata di assembramenti nei dintorni di piazza Scaravilli e via Zamboni. A meno di 24 ore dal ritorno in zona gialla per Bologna e l'Emilia-Romagna le immagini che arrivano dalla zona universitaria registrano un'altra serata di festa e balli, con tanto di sound system in strada, zero distanze e pochissime mascherine, tra l'altro non indossate correttamente. Circa un centinaio le persone -per lo più giovani e giovanissimi- ritratte nelle immagini dei video registrati dai condomini nei dintorni della zona.

L'episodio è andato in scena, ieri sera sabato 30 gennaio, intorno alle 21:30. Poco dopo sono intervenuti i carabinieri per disperdere il folto gruppo di giovani che si erano riuniti sotto il portico, tra Zamboni, Scaravilli e Puntoni. Sin da prima però le immagini di quanto è accaduto sono rimbalzate nei telefoni di diversi residenti della zona.

Aggressione in via Zamboni: tre ragazzi feriti

Alla fine il bilancio è stato di cinque sanzioni per violazione del coprifuoco: il grosso della festa era già scemato, mentre i rimanenti ragazzi sono andati via alla spicciolata alla vista delle gazzelle dell'Arma.

Da tempo, peraltro, il fazzoletto di zona universitaria in questione è stato oggetto di ritrovi, happy hour e bevute collettive. In diversi casi sono intervenute le volanti della polizia, e nell'ultimo caso -registrato anche lungo via delle Belle arti- anche la polizia locale, per fare le multe del caso a chi si è attardato.

Musica e festa, ancora decine di studenti in piazza Scaravilli | VIDEO

da lunedì incrementeremo ulteriormente i controlli in particolare nelle zone della movida e potenzialmente critiche. Spero davvero nel senso di responsabilità di tutti quanti: capisco bene che le restrizioni durano da tanto e che questo sia ormai molto pesante, soprattutto in alcune fasce d'età. Ma come abbiamo già detto tante volte, solo facendo tutti gioco di squadra usciremo più in fretta da questa situazione.

"Da lunedì incrementeremo ulteriormente i controlli, in particolare nelle zone della movida e potenzialmente critiche -aveva fatto sapere l'assessore Albetro Aitini poche ore prima via social- spero davvero nel senso di responsabilità di tutti quanti: capisco bene che le restrizioni durano da tanto e che questo sia ormai molto pesante, soprattutto in alcune fasce d'età. Ma come abbiamo già detto tante volte, solo facendo tutti gioco di squadra usciremo più in fretta da questa situazione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento