Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Open day +60 in autostazione. Niente folla, solo una fila composta: "Mi vaccino perché voglio partire"

Apertura delle porte alle sei e poi via con le prime dosi di vaccino Janssen riservate ai sessantenni che hanno aderito alla campagna: "Abbiamo la lista, ma c'è posto anche per chi non è riuscito ad accedere per motivi tecnici. Bisogna però rientrare nella fascia d'età"

Ore 18.00 in punto: si aprono le porte dell'autostazione per l'open-day Janssen riservato agli over 60. La fila è ben lontana da quella che abbiamo visto il 2 giugno e in attesa ci saranno una ventina di persone a fronte delle 500 dosi a disposizione: "Lo faccio perchè così posso viaggiare, ma sono poco convinto" spiega un uomo di 69 anni in attesa. Il clima è un po' questo, non c'è entusiasmo, quanto più senso del dovere anche se c'è chi i sessant'anni non li ha compiuti di certo (un gruppetto di ragazzi arriva forse ai 30) e ci prova: "Magari avanzano e ci vaccinano" la speranza. 

Due signore che aspettando il loro turno si scambiano qualche perplessità sul vaccino esprimendo le stesse paure: "Mi ha messa in lista mio marito, è stato lui a insistere. E poi ho un figlio 20enne che esce e vede gli amici e per questo voglio stare dalla parte della sicurezza - spiega una bolognese classe '58 - ma ciò non toglie che la paura per gli eventuali effetti collaterali non mi preoccupi. Temo soprattutto per il lungo termine, ma il mio medico ha detto di vaccinarmi e adesso infatti sono qui. Speriamo bene".

 

Non tutti condividono uno stato d'animo insicuro, c'è anche chi non vedeva l'ora e vede questo open-day decisamente come un'opportunità: "Sono molto contenta di aver fatto il vaccino e di aver fatto questo. Non dovrò tornare in città per la seconda dose" dice un'altra donna dopo la somministrazione. In 21 mila però non hanno risposto all'appello

Gli operatori confermano che questa sera (fino alle 22.00) verranno vaccinati tutti i nomi in lista, ma verrà dato spazio anche a chi, pur rientrando nei requisiti, non è riuscito a fare la prenotazione per vari motivi. Negata la possibilità invece a chi si è presentato ma è sotto l'età richiesta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open day +60 in autostazione. Niente folla, solo una fila composta: "Mi vaccino perché voglio partire"

BolognaToday è in caricamento