Matrimonio, invitato positivo al coronavirus: 20 persone in isolamento

Le nozze sono state celebrate a Bologna nei giorni scorsi ma la sposa è trevigiana. L'annuncio del governatore del Veneto, Luca Zaia, durante il punto stampa

Venti trevigiani sono finiti in isolamento perché sono andati ad un matrimonio a Bologna. Le nozze sono state celebrate sotto le Due Torri nei giorni scorsi e uno degli invitati  è risultato poi positivo al coronavirus.  Ad annunciarlo, il presidente del Veneto, Luca Zaia, che ha spiegato: "Abbiamo dovuto mettere in isolamento venti persone, un nucleo familiare allargato, che sono andate ad un matrimonio a Bologna". 

Le persone finite in quarantena fanno tutte parte della cerchia di familiari e conoscenti della sposa, originaria della provincia di Treviso. Le Ausl sono al lavoro per contattare tutti gli invitati e metterli in quarantena. 

Leggi anche:

Estate effetto Covid, boom piscine da giardino: "Le abbiamo finite"

Welfare post Covid, Barigazzi: "Il sistema cambierà, studiamo risposte per la povertà"

Covid, familiari vittime in presidio in Regione: "Mia madre contagiata il 27 aprile, perché?"

Post-Covid, Bonaccini ai sindaci: "Cambiamo orari delle città, lavoro e trasporti in primis"

Contrasto al Covid con la tecnologia: si sviluppano sistemi hi-tech anti assembramenti

Covid, Fase 2: cosa si può fare dal 3 giugno, le novità

Analisi sull’andamento del Covid-19 in Emilia-Romagna nel mese di maggio

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento