Cronaca

Coronavirus, si ferma anche la Ferrari

Lo stabilimento di Maranello chiuso per due settimane

La produzione in Ferrari si ferma per due settimane. A partire da lunedì tutti i dipendenti degli stabilimenti di Maranello e Modena staranno a casa, fatta eccezione per quelli impegnati in smart working e, a rotazione, per chi si occupa della salvaguardia degli impianti che, di fatto, garantiscono la continuità aziendale.

La decisione arriva dal comitato esecutivo tra azienda e Fim Cisl, appena concluso. "Il periodo sarà coperto da istituti contrattuali pagati interamente dall'azienda- spiega la Fim Cisl dell'Emilia centrale- in queste due settimane, in continuità con il massimo impegno sempre profuso da Ferrari, saranno apportate ulteriori modifiche agli impianti e uffici, per implementare le misure a tutela della prevenzione, igiene, salute e sicurezza dei lavoratori".

Per garantire che gli stipendi siano garantiti, il sindacato continuerà "a svolgere un puntuale, preciso e costante monitoraggio" e durante il periodo di chiusura le parti continueranno ad incontrarsi per verificare l'evolversi della situazione".

Lo smart working, che riguarda circa l'80% degli impiegati, "garantisce di fatto la continuità aziendale", dice Giorgio Uriti, segretario generale dei metalmeccanici Cisl modenesi e reggiani. I sindacati inoltre propongo di avviare una raccolta fondi, libera e volontaria, tra i lavoratori, per poter destinare una quota del proprio salario alla sanità pubblica dell'Emilia-Romagna: "l'iniziativa intende sostenere in modo tangibile gli immensi sforzi che, con esemplare coraggio e abnegazione, il personale sanitario sta mettendo in campo in questa emergenza". (Saf/ Dire)

Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna : 316 casi in più. 55 nuovi decessi, 5 a Bologna

A Valsamoggia la produzione dei macchinari per i malati di Coronavirus: "Lavoriamo solo per l'Italia"

FOTONOTIZIA | La Fp Cgil dennuncia: "Mascherine 'come zorro' al Maggiore"

Controlli della Polizia su bar, pizzerie, negozi e persone: fioccano denunce

FOTONOTIZIA| Coronavirus, triage esterno: tende al Sant'Orsola e al Maggiore

Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna : 316 casi in più. 55 nuovi decessi, 5 a Bologna

In giro nonostante decreto e divieti: nove denunce

Coronavirus, babysitter e colf gratis per operatori sanitari

"Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il coronavirus": ecco l'Iban dedicato

Coronavirus: stop voli da e per l'Italia, paese off-limits

Coronavirus, al Sant'Orsola task-force tamponi: sospese le visite programmate

Coronavirus, solidarietà digitale: dove vedere film, serie e contenuti gratis

La scuola ai tempi del coronavirus, la Divina Commedia online | VI DEO

Coronavirus, autocertificazione: scarica il modulo, chi può spostarsi 

Coronavirus, un gruppo Facebook per offrire e chiedere aiuto: "Siamo in isolamento, ma non siamo

Coronavirus: 5 raccomandazioni igieniche per cani e gatti

Pizze sospese per medici e operatori sanitari: "Venite qui, ve le offriam o noi"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, si ferma anche la Ferrari

BolognaToday è in caricamento