Covid, spostamenti tra regioni dal 3 giugno, il ministro: "Non ci sono ragioni per il rinvio"

Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia si consulterà con i presidenti delle Regioni nelle prossime ore

Dal 3 giugno riprendono gli spostamenti infraregionali. Lo ha annunciato il ministro della salute Roberto Speranza che non vede "ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l'andamento della curva", come riporta Ansa. 

 Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia si consulterà con i presidenti delle Regioni nelle prossime ore.

Leggi anche:

Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Test sierologici, la Regione ora li fa a taxisti, sacerdoti, donatori di sangue, farmacisti

Coronavirus, dalla Regione bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma


Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio


Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento