Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni, 33

Molari è il nuovo rettore: "La nostra Università dovrà essere più inclusiva possibile" |VIDEO

Chiuso il ballottaggio nel pomeriggio. Gli elettori sono stati 5.013 contro i 4.568 del 2015. Per Molari 1825.01 voti contro i 1274.64 della professoressa Finocchiaro. Il primo ringraziamento va alla famiglia che lo ha supportato

L'Alma Mater ha un nuovo rettore. Il ballottaggio ha decretato la vittoria del professor Giovanni Molari con 1.825 voti. L'esito delle votazioni è stato comunicato dal 33 di via Zamboni, dove si è svolto lo spoglio in modalità elettronica: gli elettori sono stati 5.013 contro i 4.568 del 2015: "Ho creduto fin dal primo giorno di arrivare qui oggi e ho provato tanta emozione nell'apprendere il risultato dello spoglio, conscio della responsabilità che ciò significa. Quando entrerò in carica lavoreremo per comporre una squadra per la quale cercheremo le persone più competenti". Molari ha totalizzato 1825.01 voti contro i 1274.64 dell'avversaria Giusella Dolores Finocchiaro. 101.64 le schede bianche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La nostra Università sarà inclusiva il più possibile. Sarà un'Università che ascolterà tutti e dialogherà con tutti" ha spiegato Molari ribadendo alcuni concetti chiave della sua campagna elettorale. La prima a scendere dal Rettorato è stata la professoressa Giusella Dolores Finocchiaro, che ha commentato con un po' di emozione tutto il percorso fatto in questi mesi: "Sono pienamente soddisfatta delle competizione che ho sostenuto ed è stata una battaglia in cui credevo. Mi sono basata sui contenuti cercando un percorso di rinnovamento e mettendomi al servizio dell'Università in cui credo. Sono grata a tutte le persone che ho incontrato ed esco arricchita dal punto di vista umano da questa esperienza". E le mani se le erano già "strette" poco prima in Rettorato i due ex avversari, dove c'è stato un primo brindisi all'annuncio del risultato. 

Sul tema del ritorno nelle aule, Monari ha chiarito: "La nostra Università è un'Università in presenza e appena sarà possibile tornerà tale se ci saranno le condizioni.  

L'intervista di BolognaToday di Giovanni Molari: il suo progetto per l'UNIBO 

Chi è il professore Giovanni Molari

Classe 1973, Giovanni Molari è professore ordinario in Meccanica Agraria presso l’Università di Bologna dal 2016, ha conseguito il titolo di dottore di Ricerca in Ingegneria dei Materiali presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, l’abilitazione alla professione di Ingegnere e la laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Bologna. Nell’attività di ricerca si è prevalentemente occupato di studiare i problemi connessi al progetto e alla verifica dell’affidabilità di trattrici agricole, alle macchine per la zootecnia, all’uso di biomasse per produrre energia. Dal 2015 al 2018 è stato vice direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari e nel 2018, dopo la costituzione di un unico dipartimento di agraria, è stato eletto direttore per il triennio 2018-2021 e poi riconfermato nel ruolo per il triennio 2021-2024. Dal 2018 è membro del Senato Accademico e componente della commissione risorse umane.

Curiosità Alma Mater: come funzionano le elezioni del rettore

Sono stati chiamati a votare alle elezioni per il nuovo rettore: Professori e Ricercatori, anche a tempo determinato (2.910); Studenti componenti del Consiglio degli Studenti e rappresentanti degli studenti di I, II e III ciclo negli organi collegiali dei dipartimenti, delle scuole e dei campus (347); Personale Tecnico Amministrativo (compresi i collaboratori esperti linguistici e i lettori a contratto) a tempo indeterminato (2.931). Ciascun voto degli Studenti viene pesato con una ponderazione pari a 0,39. Ciascun voto del Personale Tecnico  Amministrativo viene pesato con una ponderazione pari a 0,18.E' stato possibile anche votare attraverso la piattaforma di voto elettronico u-Vote Online di Cineca. L'elettore a queste elezioni può esprimere una sola preferenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molari è il nuovo rettore: "La nostra Università dovrà essere più inclusiva possibile" |VIDEO

BolognaToday è in caricamento