Coronavirus, Cotabo hub regionale per distribuzione mascherine

La distribuzione inizierà da lunedì 4 maggio e sarà assicurata dai soci di Cotabo, che opereranno volontariamente

Cotabo sarà l'hub regionale per la distribuzione di mascherine a tutti gli operatori taxi e NCC dell'Emilia-Romagna. Una attività svolta in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e la Protezione Civile dell'Emilia-Romagna. Nei giorni scorsi sono state trasportate le mascherine nei magazzini della sede Cotabo in via Stalingrado, alla presenza dell'assessore regionale Irene Priolo.

La distribuzione inizierà da lunedì 4 maggio e sarà assicurata dai soci di Cotabo, che opereranno volontariamente. "Sin dai primi giorni di questa pandemia, ci siamo messi a disposizione delle istituzioni e abbiamo avviato collaborazioni con strutture sanitarie, onlus ed associazioni di volontariato, per dare il nostro contributo alla comunità di cui siamo parte - commenta Riccardo Carboni, presidente di Cotabo - Con lo stesso spirito abbiamo accolto la proposta della Regione Emilia-Romagna e da lunedì avvieremo la distribuzione di mascherine, grazie ai nostri soci volontari che la renderanno possibile. Il nostro è uno dei settori che ha avuto i maggiori contraccolpi economici dalla pandemia, ma non ci siamo persi d'animo. Abbiamo messo sempre al centro la tutela della salute: degli utenti e dei tassisti, andando anche oltre gli obblighi di legge. Ci auguriamo che queste mascherine possano diventare il simbolo di una fase 2 fatta di tutela della salute e ripartenza delle attività di impresa".

Il servizio taxi non è stato mai interrotto: tutti i soci di Cotabo hanno sempre lavorato in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale. Le auto dei tassisti aderenti a Cotabo, inoltre, vengono sanificate periodicamente grazie ad un innovativo sistema di purificazione ad ozono che la cooperativa ha messo a disposizione dei soci. "Da lunedì molte attività produttive riprenderanno l'attività, con tutte le difficoltà del caso, e per un periodo indefinito dovremmo convivere con norme restrittive che renderanno difficoltosi anche i trasporti collettivi e privati di persone - conclude Carboni - ricordiamo a chiunque avesse bisogno spostarsi rapidamente e in sicurezza che i nostri servizi restano attivi e a disposizione. #insiemecelafaremo".

Covid-19, i ricercatori Unibo: "Il vaccino dovrà tenere conto di una speciale proteina, la Spike"

Coronavirus Emilia-Romagna, 2 maggio: +206 casi, 332 nuovi guariti. "Record della fase calante"

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 maggio: altri 9 decessi e 45 nuovi contagi

Coronavirus e fase 2, Merola: "Siate responsabili, non è un liberi tutti"

Coronavirus, fase 2: le nuove regole per viaggiare sugli autobus Tper

Covid-19 e anziani, la psicologa spiega a chi si prende cura di loro come gestire la quarantena

Coronavirus, presidio dei rider: "Non siamo eroi, siamo lavoratori"

Coronavirus, fase due per estetisti e parrucchieri: accordo in Regione su misure anti-contagio

Coronavirus, fase 2: mascherine e posti "a scacchiera", cosa cambia sui treni e nelle stazioni

Coronavirus: infezione dopo il trapianto, morto Adriano Rinaldi, storico 'padre' dei pub bolognesi

Scuola, l'assessora fa il punto su riaperture, maturità e centri estivi: "Il tema divide, ma la salute resta al primo posto"

Coronavirus e fase 2, Bonaccini frena su visite ad amici: "È un po' azzardato"

Fase 2 e mobilità. Bici e piste di emergenza, Merola: "Forte alternativa all'auto privata"


Ecco il testo completo del nuovo DPCM 26 aprile 2020

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento