Coronavirus, dal Caab frutta e verdura per il Sant'Orsola

Le consegne due volte a settimana

Arance, mele, pere, clementine, fragole, finocchi, gentilina, trocadero, radicchio rosso, zucchine e pomodori: frutta e verdura fanno bene al corpo e allo spirito. Lo sa bene il Centro agroalimentare di Bologna (Caab) che ha deciso di donare, due volte a settimana, una "corposa selezione dei prodotti ortofrutticoli freschi e stagionali" per i pazienti, i medici e gli operatori sanitari dei reparti Covid dell'ospedale Sant'Orsola-Malpighi.

L'iniziativa, concordata con la Fondazione Sant'Orsola, è in collaborazione con Cofamo per le consegne, che saranno ogni ogni martedì e giovedì mattina, partendo proprio da oggi, quando sono arrivati due quintali di cibo al Policlinico.

"In questa emergenza- commenta il presidente della Fondazione Sant'Orsola, Giacomo Faldella- Bologna sta mostrando il proprio volto migliore. Le preoccupazioni per la salute, così come le paure per il futuro dell'economia, non ci stanno portando a chiuderci ma ad essere più solidali, ad aver cura insieme delle esigenze della comunita'".

Sentirsi parte di una comunità "significa testimoniare concretamente la propria solidarietà, anche e soprattutto nei momenti che richiedono coesione e partecipazione attiva a sostegno della salute pubblica e della ripresa", dice il presidente di Caab, Andrea Segre, ringraziando anche Fedagro Acmo e le altre realtà cittadine, che danno una mano con l'iniziativa che proseguirà finché l'emergenza Coronavirus non sarà terminata.

Oltre a frutta e verdura in Emilia-Romagna non può mancare anche il vino, e questa volta è il turno di Dalfiume Nobilvini che si unisce alla raccolta fondi promossa dalla Regione Emilia-Romagna. L'azienda vinicola di Castel San Pietro Terme, alle porte di Bologna, donerà un euro per ogni bottiglia venduta a marchio Villa Poggiolo. (Saf/ Dire)

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Malati di tumore, il Covid non ferma Ant: "Aumento di richieste, noi alleggeriamo la sanità pubblica" [

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 1° aprile: 713 nuovi contagi, altri 88 morti

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 1° aprile: i dati comune per comune

Coronavirus, ecco i buoni spesa del Comune: da 150 e 600 euro, si richiedono dal 2 aprile

Coronavirus, nel reparto di terapia intensiva del Sant'Orsola: "L'emergenza continua" | VIDEO

Coronavirus, bimbo nato da mamma positiva. Intervista al neonatologo Fabrizio Sandri

Coronavirus, studio all'Alma mater: "La luce in fondo al tunnel forse dopo Pasqua"

VIDEO | Cure casa per casa: "Il piano funziona, se avete febbre aspettateci" 

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento