menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Marco Masinara

Il sindaco Marco Masinara

Coronavirus, un solo caso a Camugnano: "Rispetto delle regole e fortuna, ma l'attenzione resta altissima"

Il sindaco Marco Masinara: "Abbiamo circa 18 abitanti per chilometro quadrato, questo sicuramente è un vantaggio del nostro territorio"

Camugnano è un comune nell'Appennino bolognese che conta 1800 abitanti, e dall'inizio dell'emergenza sanitaria a ieri ha sempre registrato zero contagi da Coronavirus. Un dato quasi unico, anche se l'ultimo bollettino parla di due persone con infezione da Covid-19: numero rettificato a BolognaToday dal sindaco Marco Masinara, che spiega: "Non è ancora ufficiale ma ci deve essere stato un errore anagrafico.  Una persona risultata positiva è nata qui ma residente altrove, quindi abbiamo solo un caso di persona affetta da Coronavirus ed è ospedalizzata".

Sindaco, fino a ieri nessun contagio. Un dato totalmente diverso da quello di Comuni anche limitrofi, come lo spiega?

"I cittadini hanno interpretato con molta attenzione fin da subito tutte le disposizioni sanitarie, ma credo che il nostro grande vantaggio sia anche avere un territorio molto vasto ma con una densità di popolazione molto bassa. Grazie a questa situazione non c'è molto contatto diretto tra persone rispetto a luoghi più popolati, come città o Comuni che insistono su zone concentrate. Aggiungo che la nostra è una popolazione abbastanza anziana, quindi che si muove meno. Ci sono però giovani che vanno e vengono dalla città per lavoro e automaticamente il rischio contagio c'è sempre". 

Quindi non è stato adottato nessun  'protocollo' particolare?

"No. Devo dire che i comitati di Distretto Sanitario si riuniscono in modo serrato e tutti si stanno attenendo alle regole. Non abbiamo fatto nulla di eccezionale, solo cercato di attenzionare continuamente il territorio così come hanno fatto poi i singoli Comuni"

A Camugnano c'è una casa di riposo, anche lì la situazione è sotto controllo?

"Abbiamo una Rsa che ospita circa 80 persone e sono molto grato alla casa di riposo perché da subito ha attivato i protocolli mettendo in atto tutte le precauzioni. Si, al momento è tutto sotto controllo".

Quindi Camugnano può essere considerata una sorta di isola felice? 

"La gente si era un po' illusa di essere un'isola felice ma non è così, sopratutto alla luce del primo caso registrato. Il fatto che ci siano circa 18 abitanti per chilometro quadrato aiuta sicuramente in una situazione come quella che stiamo vivendo, ma ovviamente c'è sempre  il rischio contagio nei negozi o in farmacia, cioè dove si creano inevitabilmente piccoli gruppi di persone. Devo però dire che qui tutti rispettano le file e le disposizioni in maniera egregia. Fino ad adesso siamo stati bravi e fortunati, credo che queste siano le due nostre componenti  fondamentali. L'attenzione è altissima, e resterà tale".

Coronavirus Emilia-Romagna, 17 aprile: + 348 casi, altri 60 morti. "Lavoriamo su case riposo"

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 17 aprile: "Numero alto per tamponi arretrati"

Cosa ci lascerà questa quarantena? La lezione dei bambini | VIDEO

Coronavirus, ecco il piano della Regione per le residenze anziani e contagi domestici

Coronavirus, i sindacati: "No ai supermercati aperti di domenica anche dopo il 3 maggio"

Coronavirus e fase due, Bonaccini: "Bar e ristoranti? Ancora chiusi: settore più difficile da far ripartire"

Mascherine non a norma, scatta sequestro da 30mila pezzi a Castenaso

Coronavirus e fase due, Tavolo sulla sicurezza e primi controlli su cinque categorie produttive

Senzatetto e Covid-19: "Noi clochard saremo i primi a essere falciati"

Covid e fase 2, l'assessore al bilancio traccia possibili scenari: "Bisognerà ripensare tutto. Chi diventerà protagonista lo vediamo già adesso"

Coronavirus, in Appennino pazienti che escono dalla fase acuta. Il sindaco: "Garanzie per il lavoratori"

Covid-19: gli studi autorizzati dall'Aifa per la sperimentazione di farmaci per il trattamento dell’infezione

Coronavirus, mascherine agli anziani: dalla prossima settimana in buchetta

La speranza viene dall'eparina: via al test in Emilia-Romagna

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a Bologna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento