Coronavirus, oltre l'emergenza: il sindaco nomina esperti per "ripensare Bologna"

Quattro uomini e quattro donne, formeranno un gruppo di lavoro e collaboreranno a titolo gratuito per riprogettare la città

"Tutto dipende da dove vogliamo andare. Scegliere una direzione è il nostro primo compito". Così il sindaco Virginio Merola: "Il Paese, le città, che dovremo reinventare e ricostruire dopo la lunga fase di emergenza del coronavirus chiedono di affrontare subito il problema di una visione strategica e di insieme orientata a una riprogettazione della nostra vita sociale, politica ed economica". 

Quattro uomini e quattro donne, formeranno un gruppo di lavoro e collaboreranno a titolo gratuito per riprogettare la città dopo l'emergenza coronavirus. L'elaborazione di una prospettiva strategica sarà impostata su nove "cartelli direzionali", coerenti con l'obiettivo generale dello sviluppo sostenibile indicato da Onu e Agenda europea.

Coronavirus, imprese: tavolo di lavoro per la riapertura in sicurezza 

Nove punti, tutti ugualmente importanti, che costituiscono l'ideale pianta della città futura: 

1) Rafforzamento del sistema sanitario ospedaliero e territoriale con la previsione di un piano per le emergenze epidemiche, insieme a una capillare e flessibile capacità di produzione di strumenti sanitari e farmaceutici autonoma.

2) Nuove linee di sviluppo del welfare di comunità e delle misure di inclusione sociale.

3) Lotta al cambiamento climatico e riorganizzazione della vita urbana.

4) Investimenti su infrastrutture materiali e digitali.

5) Ridefinizione delle politiche culturali, turistiche e sportive.

6) Sviluppo economico e qualità del lavoro dipendente e autonomo.

7) Università, ricerca e cittadinanza degli studenti.

8) Nuovo sistema educativo e formativo.

9) Semplificazione burocratica, riordino istituzionale.

Gli esperti, tutti competenti sui vari temi, che faranno parte del gruppo di lavoro hanno aderito offrendo il loro contributo a titolo gratuito: "Questo lavoro sarà di supporto alle istituzioni comunali e metropolitane per adeguare il Piano strategico metropolitano e le scelte di bilancio dei Comuni", si legge nella nota. 

Il gruppo si coordinerà con l'assessore regionale allo sviluppo economico, lavoro e green economy Vincenzo Colla per le connessioni con il comitato formato dal presidente Stefano Bonaccini. L'assessore Matteo Lepore presiederà ai rapporti con la Giunta comunale e con i delegati metropolitani.

I nomi: Gianluigi Bovini per demografia e statistica; Daniele Donati per il riordino istituzionale; Irene Enriques per la cultura; Silvia Giannini per lo sviluppo economico; Raffaele Laudani per Università e studenti; Maurizia Migliori per l'istruzione; Danila Valenti per welfare e sanità; Giovanni Xilo per la semplificazione burocratica.
Il gruppo di esperti si è dato l'obiettivo di iniziare subito a lavorare e consegnare un primo report a settembre. Il coordinamento operativo, in accordo con il rettore Francesco Ubertini, è affidato a Raffaele Laudani.

Coronavirus Emilia-Romagna, 17 aprile: + 348 casi, altri 60 morti. "Lavoriamo su case riposo"

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 17 aprile: "Numero alto per tamponi arretrati"

Cosa ci lascerà questa quarantena? La lezione dei bambini | VIDEO

Coronavirus, ecco il piano della Regione per le residenze anziani e contagi domestici

Coronavirus, i sindacati: "No ai supermercati aperti di domenica anche dopo il 3 maggio"

Coronavirus e fase due, Bonaccini: "Bar e ristoranti? Ancora chiusi: settore più difficile da far ripartire"

Mascherine non a norma, scatta sequestro da 30mila pezzi a Castenaso

Coronavirus e fase due, Tavolo sulla sicurezza e primi controlli su cinque categorie produttive

Senzatetto e Covid-19: "Noi clochard saremo i primi a essere falciati"

Covid e fase 2, l'assessore al bilancio traccia possibili scenari: "Bisognerà ripensare tutto. Chi diventerà protagonista lo vediamo già adesso"

Coronavirus, in Appennino pazienti che escono dalla fase acuta. Il sindaco: "Garanzie per il lavoratori"

Covid-19: gli studi autorizzati dall'Aifa per la sperimentazione di farmaci per il trattamento dell’infezione

Coronavirus, mascherine agli anziani: dalla prossima settimana in buchetta

La speranza viene dall'eparina: via al test in Emilia-Romagna

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Scatta oggi la nuova ordinanza: le restrizioni si allentano, cambiano le regole del commercio

Torna su
BolognaToday è in caricamento