Orti comunali: si entra a turno ed è vietato scambiarsi gli attrezzi, le nuove regole

Orari più ampi e obbligo della mascherina. Sono alcune delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria previste per le aree ortive

Dopo la chiusura disposta dal sindaco Virgnio Merola l'11 marzo, si torna anche a coltivare l'orto, ma anche in questo caso con nuove regole per disciplinare l’accesso nel rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria.

Orari più ampi, obbligo della mascherina e accessi regolamentati per rispettare le misure di contenimento dell’emergenza sanitaria: il Comune ha emanato le nuove modalità operative per disciplinare l’accesso agli orti comunali, modalità che saranno valide fino al 30 settembre 2020 e sostituiscono quelle in vigore nel corso della riapertura parziale concessa il 23 aprile scorso.

Le nuove modalità sono state individuate dal Comune d’accordo con i sei Quartieri della città che, secondo il Regolamento per la conduzione e la gestione dei terreni adibiti ad aree ortive, assicurano la gestione degli orti attraverso le associazioni e i centri sociali, che dunque dovranno assicurare il rispetto delle modalità di accesso, disporre le misure organizzative, igienizzare e disinfettare servizi igienici, spazi e attrezzi comuni.

Le nuove regole

  • Gli orti sono aperti in due turni: la mattina dalle 7 alle 13.30 e il pomeriggio dalle 14.30 alle 21. L’acqua viene resa disponibile in questa fascia oraria, ma va rispettata nel periodo estivo l’ordinanza https://www.comune.bologna.it/news/risparmio-idrico-acqua-ordinanza annuale sul risparmio idrico, che per le aree ortive vieta il prelievo dalle 10 alle 18;
  • agli orti possono accedere solo gli assegnatari accompagnati al massimo da un congiunto;
  • l’accesso, contingentato a cura del legale rappresentante dell’associazione che ha sottoscritto la convenzione per ciascuna area ortiva, è consentito per ciascun turno al massimo alla metà degli assegnatari, e cioè nei giorni pari della settimana, possono accedere gli assegnatari delle particelle individuate con numeri pari, nei giorni giorni dispari quelli con numeri dispari;
  • all’interno delle aree ortive va indossata sempre la mascherina chirurgica e bisogna avere con sé il gel disinfettante;
  • devono sempre essere rispettate le distanze di sicurezza interpersonali;
  • è vietato lo scambio di attrezzi o prodotti;
  • sono vietati gli assembramenti nei vialetti di collegamento tra gli orti e nelle zone comuni;
  • l’utilizzo dei servizi igienici comuni, dei padiglioni e delle aree per il ricovero degli attrezzi e di eventuali attrezzi comuni è strettamente subordinato alle misure di igienizzazione e disinfezione.

Leggi anche:

Coronavirus Bologna e provincia 26 maggio: tutti i numeri comune per comune

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 26 maggio: 24 nuovi casi e 8 decessi

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Movida e rischio contagio, ordinanza a Calderara: stop all'alcool fuori dagli spazi

Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Assembramenti, 13 giovani denunciati: facevano una grigliata nel cortile condominiale

Centri diurni per persone con disabilità: ok alla riapertura, le linee guida

Il primo matrimonio post-lockdown celebrato a Palazzo D'Accursio: Sala Rossa Fulvio e Marisol

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento